fbpx

Gli italiani continuano a comprare online: e tu hai la tua piattaforma?

A conclusione di questo 2020 i dati confermano che gli italiani continuano a comprare online, navigando non solo sui grandi marketplace ma anche, tantissimo, su piattaforme proprietarie. 

L’eCommerce post pandemia

L’eCommerce s’è dimostrato “salvifico” per i consumatori limitati nei movimenti durante il lockdown. Agli imprenditori, invece, ha mostrato la sua grande potenzialità di business. 

L’online nel 2020 è stato di supporto per ogni settore merceologico e ha dimostrato di essere lo strumento ideale per un commercio di ampio respiro, dal livello locale a quello mondiale; potenzialmente chiunque abbia un device può comprare online invece che in un negozio fisico, comprando nella sua stessa città, paese o da altra nazione.

Ecco perché in questo spaccato storico gli sforzi imprenditoriali dei privati e gli sforzi pubblici si dirigono tutti verso la crescita del commercio elettronico come spazio di sviluppo per l’economia e il lavoro. 

eCommerce: gli italiani hanno una nuova abitudine

Per gli italiani comprare online da pc o smartphone è diventata un’abitudine: lo raccontano i dati Istat sulle vendite al dettaglio. L’istituto di statistica indica che la pandemia ha dato agli italiani la necessità di comprare online, ma poi, anche quando in estate non c’è stata più limitazione negli spostamenti, gli acquisti via eCommerce sono continuati lo stesso a grande ritmo.

Guardiamo i numeri: le vendite di beni online segnano +30% se si considera il periodo gennaio-agosto 2020. Cosa significa? Significa che il commercio online è cresciuto anche nella fase tre, fuori dal lockdown. In parallelo s’è registrato un calo di vendite negli esercizi di piccole dimensioni (-0,5%) rispetto all’anno precedente. Sono cifre considerevoli anche pensando al fatto che i “beni” sono una fetta enorme nel totale dei consumi italiani, ben il 40%. 

Questi numeri rappresentano degli indicatori importanti che fanno capire che investire nel commercio online oggi è strategico, se non addirittura necessario, per tutte le aziende indipendentemente dalla grandezza.

AJ-Com.Net, nota agenzia di web marketing, va oltre i dati e fa addirittura dei pronostici: l’eCommerce in Italia, nel 2021, potrebbe salire ancora a ritmi importanti, quadruplicandosi rispetto a quattro anni fa. Perché? 

Perché chi ha imparato ad acquistare online ha compreso i vantaggi di unEcommerce: comprare con carta di credito, ricevere a casa il pacco, avere tutto il mondo a portata di click. Comprare online è percepito come “conveniente sui prezzi”, “comodo perché non ci sono limiti di orario”, “sicuro rispetto alla pandemia”, “meno stressante perché si rimane in casa e non si perde tempo negli spostamenti”.

I settori eCommerce in crescita

Se si è curiosi di sapere quali siano i settori per i quali gli italiani hanno speso di più online basta guardare sempre ai dati Istat: cellulari, device, abbigliamento, mobili, giochi e materiale da campeggio sono stati i beni più venduti

ECommerce, dunque, è sinonimo di futuro per le aziende? Sì, ma a patto di creare un buon eCommerce, cioè una piattaforma che sia davvero performante e che sappia far diventare un navigatore un vero cliente. Per questo occorre affidarsi a professionisti non improvvisati, specializzati non solo nell’aspetto informatico, ma anche in quello strategico. In Webrain eCommerce Agency siamo sul campo da molti anni e siamo specializzati in siti eCommerce per B2C e B2B sviluppati con i CMS più innovativi che il mercato propone: Shopify, PrestaShop, Opencart, Magento e Woocommerce. Inoltre, seguiamo la fase strategica accompagnando l’azienda durante tutto il percorso di creazione e sviluppo del sito eCommerce facendo evitare all’imprenditore gli errori più comuni. Infatti, ogni progetto va valutato nella sua fattibilità e ogni progetto può essere vincente comprendendo appieno i punti di forza e scegliendo il sistema più affidabile. Un valore che fa la differenza fra un eCommerce visto e visitato che porterà frutti e un eCommerce sconosciuto abbandonato nel web come un’isola deserta.


Se hai bisogno di informazioni puoi contattarci, saremo felici di aiutarti.

Come trovi questo articolo?

Bene...condividilo adesso!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Contattaci senza impegno

Compila il modulo in basso







    Attenzione: Tutti i campi sono obbligatori